PRIMA PAGINAarchivio

Immagine
Il creditore aderente all’accordo di ristrutturazione dei debiti può chiedere il fallimento del debitore indipendentemente dalla pronuncia di risoluzione
Il credito che avrebbe dovuto trovare soddisfazione nel contesto di una soluzione concorsuale della crisi d'impresa e che non... Leggi.
Immagine
L'accordo di ristrutturazione dei debiti è istituto concorsuale e in sede di omologa non può determinarsi alcun giudicato sull'esistenza, entità o rango dei crediti contestati
L'accordo di ristrutturazione dei debiti di cui all'art. 182-bis l.fall. appartiene agli istituti del diritto concorsuale,... Leggi.
Immagine
Il Tribunale di Rimini sul collegamento negoziale tra Accordo ex art. 182 bis l.f. e procedure di sovraindebitamento dei soci illimitatamente responsabili
Va dichiarato ammissibile l’accordo di ristrutturazione ex art. 182 bis l. fall. perfezionato da società in nome coll... Leggi.
Immagine
Plausibilità e ragionevolezza della garanzia del pagamento integrale dei creditori estranei all'accordo di ristrutturazione dei debiti
In sede di omologa dell'accordo di ristrutturazione dei debiti, il sindacato del tribunale non è limitato ad un control... Leggi.
Immagine
Accordo di ristrutturazione dei debiti in pendenza di trattative e perentorietà del termine per il deposito dell’accordo e della attestazione
Nel caso di istanza di ristrutturazione dei debiti in pendenza delle trattative con i creditori ex art. 182 bis, comma 6, legge fa... Leggi.
Immagine
Concessione di termine per integrazione del piano quando l’imprenditore opta per l'accordo di ristrutturazione dei debiti
La concessione del termine di cui all'art. 162, comma 1, l.fall., può essere disposta anche in favore del debitore che,... Leggi.

Vai all'Archiviosegue